Sicurezza Online per i Minori – Tavola rotonda con genitori e docenti

Condividi questo contenuto e aiutaci a diffonderlo
  • 8
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    8
    Shares

Lunedì 30 marzo dalle ore 18.00 alle 20.00 si è svolto il terzo appuntamento dei laboratori di educazione alla sicurezza online promossi dall’associazione di promozione sociale Rete Progetti e accolti dal V Istituto Comprensivo “Donatello” di Padova. I precedenti appuntamenti hanno coinvolto gli alunni di ben quattro classi della prima media degli istituti Donatello e Copernico di Padova, mentre, in questa sessione conclusiva, sono stati coinvolti i rispettivi genitori e docenti con l’obiettivo di rappresentare loro i temi trattati nel corso dei laboratori e i risultati conseguiti con i loro ragazzi.

Le sessioni educative sulla sicurezza online sono condotte da Elisa Montalenti, consulente informatico di Padova, e da Ettore Guarnaccia in qualità di professionista certificato ed esperto di sicurezza delle informazioni, di gestione del rischio e di conformità con leggi e regolamentazioni.

Come i loro ragazzi nel corso dei laboratori, i genitori e i docenti hanno animato questa sessione educativa conclusiva, in cui abbiamo trattato gli argomenti principali dei laboratori come il cyberbullismo, l’uso responsabile dei social media, la dipendenza da Internet, la riservatezza, i reati informatici, il gioco digitale, la cyber pedofilia e l’adescamento online.

Un resoconto del laboratorio è disponibile qui.

Ringraziamo pubblicamente il dirigente scolastico del V Istituto Comprensivo “Donatello”, dott.ssa Lucia Marcuzzo, per averci concesso la splendida opportunità di portare conoscenza e consapevolezza a questi ragazzi che stanno per affrontare la delicata età dell’adolescenza e che sono purtroppo già abbondantemente a contatto con i potenziali rischi dell’esperienza online, così come ai loro genitori e docenti.

Commenti su Facebook



Altri articoli correlati:


Condividi questo contenuto e aiutaci a diffonderlo
  • 8
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    8
    Shares